Vincitori 2017.

PREMIO RONZINANTE 2017 Giulia Maria Conoscenti “Affabulazione, narratività, composizione, dinamicità e movimento delle immagini, e una particolare tavolozza cromatica caratterizzano il lavoro di forte suggestione visiva dell’illustratrice che ha saputo interpretare con originalità il tema dell’autismo collegandolo ai viaggi straordinari di Verne in modo poetico ed insieme metafisico e surreale”. Illustrazione 1 Illustrazione 2   MENZIONE Sara Carramusa Per il tocco poetico che restituisce in pieno le atmosfere dei viaggi di Verne e del mondo sognante dell’infanzia”. Illustrazione 1 Illustrazione 2   Marta Pantaleo “Per le capacità tecniche dimostrate nella composizione, per l’uso del colore e del dinamismo presenti nel suo lavoro”. Illustrazione 1 Illustrazione 2   Alice Piaggio “Per la capacità di dare corpo al mondo di Verne attraverso un lavoro che mescola sapientemente leggerezza, fantasia e struttura”. Illustrazione 1 Illustrazione 2  

Finalisti 2017.

Anita Barghigiani Firenze (Toscana) Illustrazione 1 illustrazione 2 Sara Carramusa Palermo (Sicilia) Illustrazione 1 illustrazione 2 Cristina Chiappinelli Siena (Toscana) illustrazione 1 illustrazione 2 Giulia Conoscenti Palermo (Sicilia) Illustrazione 1  Illustrazione 2 Alessandro Coppola  Mestre, Venezia (Veneto) Illustrazione 1   Illustrazione 2 Marta Pantaleo Roma (Lazio) Illustrazione 1  Illustrazione 2 Alice Piaggio Genova (Liguria) Illustrazione 1 Illustrazione 2 Miriam Serafin Padova (Veneto) Illustrazione 1  Illustrazione 2 Giuseppe Vitale Barco di Bibbiano, Reggio Emilia (Emilia Romagna) Illustrazione 1 Illustrazione 2   Grazie a Livio Sossi​, Antonella Battilani​, Marco Brancato​, Mara Cerri​, Lorenza Luz Pozzi​, uovonero​, Istituto Venturi.   Ci vediamo l’8 dicembre presso la Sala Temple​ di Sassuolo per la proclamazione del vincitore.  

Comunicato Ufficiale a modifica del Bando RONZINANTE 2017.

Il Premio Ronzinante in questi anni ha promosso la cultura attraverso una riflessione sulle parole e sulle immagini, in particolare abbiamo portato avanti il tema dell’educazione dei bambini alla disabilità mediante la rilettura di un grande classico della letteratura mondiale. Il Premio, rivolto a giovani illustratori europei, si è sempre posto come un premio per giovani e diretto ai più piccoli. Che sia una buona idea ce l’hanno dimostrato concretamente diverse manifestazione d’affetto umano e professionale: una prefazione di Dario Fo, una postfazione di Elio Pecora, i libri pubblicati per case editrici importanti come Orecchio Acerbo, Carthusia, Secop, l’amicizia di persone che lavorano da decenni nel mondo dell’illustrazione e dell’editoria per ragazzi come Livio Sossi, Arianna Papini, Paolo Domeniconi, Gek Tessaro, Sonia Luce Possentini, Mara Cerri, Antonella Vincenzi, la collaborazione con i tanti giovani illustratori, in primis Marco Brancato, Alessandro Coppola, Jacopo Olivieri, Giuseppe Vitale, l’attenzione del mondo delle scuole soprattutto di maestri e bambini e quello di molte istituzioni pubbliche e private del territorio. Apprendiamo con dispiacere che la Regione Emilia Romagna ha scelto di non credere più in un progetto di questo tipo come invece aveva fatto negli anni precedenti. Non entriamo nel merito delle decisioni, le rispettiamo, ma crediamo di poter dire che un’attività che unisce cultura, solidarietà ed integrazione come la nostra avrebbe potuto trovare maggiore attenzione. Nonostante tali difficoltà e nel rispetto del lavoro degli illustratori, confermiamo che la terza edizione avrà luogo, tuttavia la giuria del Premio assegnerà il solo premio assoluto del vincitore (2000,00 euro con la pubblicazione dell’albo) rinunciando all’assegnazione del Premio Giuria dei bambini e di quello per il miglior illustratore dell’Emilia Romagna.

Continue Reading

Il Bando

Il Bando per Illustratori Ronzinante 2017 dell’associazione C.R.E.A. si propone di far incontrare i bambini con la disabilità, attraverso la storia illustrata. Il Tema letterario del 2017 è l’opera di Jules Verne, mentre il focus è sullo spettro autistico. Saranno chiamati a illustrare le storie di Verne, con un concorso appositamente bandito, dei giovani illustratori UNDER 35. Scarica il Bando ufficiale  in italiano Scarica il Bando in inglese Scarica il Bando in francese

Molto non è poco

Si potrebbe dire che non esiste bellezza senza la fortuna di un incontro felice: quello fra gli occhi preziosi del lettore, il Premio Ronzinante, Assi A.S.S.I. Gulliver – Associazione Sindrome Sotos Italia e CARTHUSIA EDIZIONI. Assieme a loro, per loro, grazie a loro è nata la storia di Sabina Colloredo “Molto non è Poco”. Ad illustrare il coraggioso elefantino e la bambina è stato il vincitore della II^ edizione di Ronzinante: Marco Brancato Illustrator. Con la speranza che il nostro lavoro possa aiutare a vincere la paura che ogni viaggio attraverso mondi diversi porta con sé come bagaglio.

RONZINANTE 2017

Il Premio Ronzinante è pronto per il viaggio verso la terza edizione. Il  protagonista di questa nuova edizione è  J. Verne ed i suoi viaggi straordinari. La formula del concorso resta invariata. Come per le precedenti edizioni, si chiede a giovani illustratori under 35 di far pervenire due tavole entro il 20 ottobre 2017. La sfida è quella di incoraggiare giovani illustratori a misurarsi con i temi della disabilità. Per il 2017 si parlerà di spettro autistico. Si considera il lavoro degli illustratori un lavoro prezioso per la formazione dei bambini e occupandoci di disabilità crediamo che il PREMIO RONZINANTE possa dare un contributo al lavoro che andiamo facendo ormai da un decennio.  Qui il bando.

PROGETTO JARAMME

Il progetto Jaramme dell’associazione C.R.E.A. vuol essere l’ennesimo tentativo di dare voce alle differenze, omaggiando il poeta Albino Pierro nel centenario della sua nascita (1916- 2016). L’idea di Francesco Gallo e Vito Valente, in collaborazione con il Parco letterario Albino Pierro di Tursi, è quella di riavvolgere il filo di un discorso che, a partire dalla riflessione sul senso e sulla possibilità di fare poesia oggi, possa raccontare i versi ed il mondo poetico di uno dei più grandi poeti del ‘900. Nei decenni passati il poeta lucano era stato amato ed apprezzato dai maggiori critici letterari italiani e stranieri sino ad arrivare ad un soffio dal premio Nobel per la letteratura. Poi il discorso su Pierro si è interrotto, è scivolato nell’oblio della consueta trascuratezza culturale italiana. L’ambizione dell’associazione C.R.E.A è quella di dipanare quel filo, scioglierlo dalle incrostazioni del tempo e delle mode per ridare voce e suono alle parole di un poeta fuori dal comune. Questo libro destinato ai più piccoli è il primo felice momento del nostro lavoro sul mondo di Don Albino, il secondo sarà la scrittura e la messa in scena di uno spettacolo teatrale dedicato al racconto della sua vita e del suo mistero poetico: scrivere versi nuovi con parole vecchissime, narrare sentimenti antichi da uomo moderno.

Finalisti 2015

Anita Barghigiani Firenze (Toscana) Emanuel Boutet, San Venanzo, Terni (Umbria)  Marco Brancato Latina (Lazio) Cecilia Campironi Roma (Lazio)  Silvia Cattelan Montegalda, Vicenza (Veneto) Alessandro Coppola Mestre, Venezia (Veneto) Sara Dall’Antonia Vittorio Veneto, Treviso (Veneto) Elisa Macellari Milano (Lombardia) Erica Molli Bologna (Emilia Romagna) Samantha Nuzzi Santeramo in Colle, Bari (Puglia) Anna Oppio Abano Terme, Padova (Veneto) Eleonora Pace Albignasego, Padova (Veneto) Marta Pantaleo Roma (Lazio)  Anton Giulio Preziosa Trani (Puglia)  Valeria Puzzovio Maglie, Lecce (Puglia)  Laura Re Roma (Lazio) Giulia Rossi Rimini (Emilia Romagna) Diana Sbabo Valli del Pasubio, Vicenza (Veneto)  Miriam Serafin Venezia (Veneto)  Giuseppe Vitale Barco di Bibbiano, Reggio Emilia (Emilia Romagna)

RONZINANTE 2015

Il Premio Ronzinante inizia la sua corsa verso la seconda edizione. Il libro protagonista di questa nuova edizione è “I viaggi di Gulliver” di J. Swift. Un libro di straordinaria importanza, un classico della letteratura inglese, pubblicato a Londra, dall’editore londinese Benjamin Motte e presto divenuto popolare come libro destinato ai bambini. La formula del concorso resta invariata. Come per il Chisciotte di Cervantes, si chiede a giovani illustratori under 35 di far pervenire due tavole entro il 30 settembre 2015. La sfida è quella di incoraggiare giovani illustratori all’educazione alle differenze. Si considera il lavoro degli illustratori un lavoro prezioso per la formazione dei bambini e occupandoci di disabilità crediamo che il premio di illustrazione RONZINANTE possa dare un contributo al lavoro che andiamo facendo ormai da un decennio.   Buon viaggio.